“Idolo” di argilla con la maschera e un abbraccio eterno

La scoperta è stata fatta questa estate, durante l’ultima campagna di scavo condotta dal dipartimento archeologico ed etnografico siberiano del RAS nel distretto Vengerovsky della regione Novosibirsk, nella Siberia occidentale. L’Istituto di Archeologia ed Etnografia lavora da più di una dozzina di anni nella regione, una pianura alluvionale a terrazze attraversata da un fiume, il…

Continua ...

Norvegia: scoperto un monumento militare dell’Età del Bronzo vicino a una base NATO

Un tumulo funerario risalente all’Età del Bronzo è stato portato alla luce nella contea norvegese di Trøndelag, in un’area che, oggi, ospita la base aerea americana di caccia stealth F-35, nella quale vengono condotte le esercitazioni della NATO. Trøndelag, in un’area che, oggi, ospita la base aerea americana di caccia stealth F-35, nella quale vengono…

Continua ...

I “cancelli” dell’Arabia Saudita scoperti con le nuove tecnologie satellitari

Google Earth ha aperto le porte agli antichi misteri di tutto il mondo. La disponibilità di immagini satellitari ad alta risoluzione dell’Arabia Saudita su piattaforme pubblicamente disponibili come Google Earth e Bing Maps è stata rivoluzionaria per l’archeologia. Nel giro di pochi anni sono stati mappati decine di migliaia di siti precedentemente non registrati e…

Continua ...

La fortezza megalitica di Cosa

Sono appena tornato da un incredibile viaggio attraverso la Toscana e l’Italia centrale, durante il quale ho avuto l’opportunità di visitare nuovamente l’affascinante sito di Cosa, affacciato sul mar Tirreno e sul Monte Argentario. L’antica città di Cosa è circondata da 1,5 chilometri (1 miglio) di mura poligonali costruite con enormi blocchi di calcare perfettamente…

Continua ...