Trovata una “Tavoletta della Maledizione” che forse è il più antico testo in ebraico e contiene anche il tetragramma YHWH

“La tavoletta della maledizione” fu scoperta nella terra originariamente prelevata da un sito di culto sul monte Ebal, vicino alla biblica Sichem e all’odierna Nablus nel dicembre del 2019 dall’archeologo Scott Stripling, direttore dell’Istituto di Studi Archeologici presso il Seminario biblico di Katy e dal suo team. Il monte Ebal appare in Deuteronomio 11:29 come…

Continua ...

Ulteriori studi sul pugnale di Tutankhamon – Che tipo di meteorite ha fornito il materiale, come è stato realizzato ma soprattutto da chi?

Uno dei tanti tesori del corredo funebre di Tutankhamon, tra un totale di oltre 5.000 reperti, che ha attirato l’attenzione degli studiosi è sicuramente il pugnale dall’impugnatura e dall’elsa d’oro. A differenza degli altri manufatti in ferro del corredo funebre, tutti piuttosto rozzi, il pugnale presenta invece una realizzazione particolarmente meticolosa e rifinita. Protagonista di…

Continua ...

“Troia” tra Estonia e Russia?

La collocazione della mitica città di Troia è già stata ampiamente ridiscussa dagli storici grazie ai lavori di Felice Vinci, “Omero nel Baltico” e “I segreti di Omero nel Baltico”, dove ipotizza che Troia non fosse sul Mediterraneo ma nell’area Baltica, nella Finlandia del sud, esattamente a nord del Golfo di Finlandia. Kalju Patustaja colloca…

Continua ...

Interessanti osservazioni su Gesù storico

Abbiamo tante volte letto nei Vangeli gli eventi relativi alla crocefissione di Gesù, mai però ci siamo soffermati ad analizzarli con attenzione come ha fatto per noi il Prof. Giovanni Bonagiuso dell’Università degli Studi di Palermo che intravvede in una attenta lettura un velato quadro di cospirazione e ci pone interessanti quesiti che riportiamo fedelmente.…

Continua ...

La geografia omerica e le località sul Lago Sommen

La correlazione geografica dell’omerica Tarphe e Tronios sul Boagrios con le località svedesi di Torpa e Tranås sul magico  lago Sommen, corroborata dal rapporto tra il significato di Boagrios e l’antica leggenda della “mucca selvatica”, rappresenta un’ulteriore prova dell’originaria dimensione nordica dei due poemi. Il Catalogo delle navi dell’Iliade cita il contingente dei Locresi, “che…

Continua ...